inizio               chi               cosa               fotografie               pubblicazioni               contatti               altri siti


la centrale idroelettrica di alviano è un altro dei tasselli che compongono l’elettrificazione del fiume tevere, dando energia a larga parte del centro italia

si trova poco a valle della centrale di baschi e sfrutta un modesto salto per movimentare due turbine pelton che alimentano due generatori da 6 megawatt l’uno

inserita in un parco naturalistico ha un’architettura sobria e minimale che, all’esterno, è al servizio di paratie mobili di dimensione tutt’altro che ridotte, mentre all’interno non offre particolari spunti estetici essendo tutta finalizzata al servizio dei due gruppi motori e nulla più

costruita a metà degli anni ’50 è ancora oggi un elemento cardine del territorio umbro-laziale