inizio               chi               cosa               fotografie               pubblicazioni               contatti               altri siti


a metà della strada che collega sassari ad alghero si trova il complesso minerario dell’argentiera

creata nel 1867 per lo sfruttamento di un giacimento argentifero la miniera si sviluppò costantemente per circa un secolo, attraverso strutture abitative e assistenziali, diventando un vero e proprio villaggio minerario che, all’apice del suo ciclo, occupava circa duemila abitanti

il giacimento però era modesto e, dopo un lungo arrancare, la miniera chiuse definitivamente nel 1963

oggi vari progetti vogliono farne un luogo turistico anche in considerazione del contesto di grande bellezza, il pozzo podestà, il principale, è diventato un ostello

per perpetuare la memoria si vuole allestire anche un museo all’interno della meravigliosa laveria in legno, clamoroso esempio di archeologia industriale

una miniera sulla spiaggia non è spettacolo comune e l’argentiera si pone come esempio di rara suggestione nel suo genere, autentico paesaggio industriale