inizio               chi               cosa               fotografie               pubblicazioni               contatti               altri siti


a chioggia si trova l’idrovora di ca’ bianca, la più grande d’italia e la seconda in europa per portata

aurelio agostinetto, che qui fu macchinista per oltre quarant’anni, racconta che lavorare a ca’ bianca era l’orgoglio e il desiderio di qualsiasi macchinista di idrovora, racconto confermato da numerosi altri macchinisti di idrovore minori

la semplice serialità verticale di un edificio che si sviluppa in orizzontale è un punto d’arrivo nell’architettura di questi splendidi manufatti idraulici

i motori tosi con le turbine riva, risalenti agli anni ’20 del novecento, sono semplicemente spettacolari